Guida al diamante

I diamanti colorati

Tempo di lettura: 6 min.

I diamanti colorati sono alcuni tra gli oggetti più rari al mondo, scopriamo alcuni dei colori che può assumere questa fantastica pietra preziosa.

Indice

Diamanti Naturali Colorati: Un Mondo di Bellezza e Rarità

I diamanti sono da sempre considerati da tutti come la pietra preziosa per eccellenza ma sopratutto come una gemma trasparente ed incolore. Pochi sanno infatti che esistono diamanti naturali colorati che aggiungono una dimensione unica alla bellezza ed un unicità straordinaria dei diamanti.

Questi particolari diamanti vengono chiamati Fancy coloured diamond o anche diamanti Fancy ed il loro colore viene classificato in base alle carte colorimetriche quando la sfumatura di colore non è gialla ed è fuori dalla scala di colore D-Z dei diamanti incolore. La saturazione del colore è il metodo di classificazione utilizzato per queste gemme straordinarie e molti diamanti famosi sono porprio diamanti colorati con storie a volte davvero incredibili.

I diamanti Fancy o colorati oltre che per il colore non presentano nessuna differenza particolare rispetto ai diamanti naturalmente incolore con le sole eccezioni dei diamanti neri che come spiegheremo diventano di questo colore grazie ad un trattamento e dei diamanti blu che devono il loro caratteristico colore ad inclusioni di boro all'interno del reticolo cristallino invece o assieme all'azoto.

Perché i Diamanti Cambiano Colore

La maggior parte dei diamanti naturali sono incolore o leggermente tinti di giallo o marrone in base alla quantità ed alla disposizone di atomi di azoto all'interno del reticolo cristallino del diamante, ma alcuni possono presentare colori intensi come il blu, il rosa o il giallo. Questa variazione di colore è dovuta a impurità presenti durante la formazione del diamante, come la presenza di boro (per diamanti blu) o particolari modificazioni del reticolo cristallino date da pressioni particolari che distorcono la disposizione tetraedrica degli atomi.

Il Concetto di "Fancy" e la Classificazione dei Diamanti Colorati

La classificazione dei diamanti colorati si basa su tre criteri principali: il colore, la saturazione e la tonalità. La categoria "fancy" si riferisce ai diamanti con colori intensi che vanno oltre il tradizionale scala di colori dei diamanti incolore che va da D (incolore) a Z (giallo o marrone). Quando il colore di un diamante va oltre questa scala con una particolare sfumatura di colore allora diventa un diamante colorato.

I diamanti fancy si distinguono per la loro saturazione del colore e per la tonalità, che può variare dal rosa intenso al blu profondo passando per il giallo ed il verde. Esistono anche rarissimi diamanti rossi dove la saturazione del rosa è così eccezionale da diventare appunto un rosso.

Diamanti Fancy Blu: Origini e Bellezza

I diamanti fancy blu devono il lor colore alla presenza di atomi di boro durante la formazione del loro reticolo cristallino. Spesso chiamati anche diamanti azzurri o blu-azzurri possono avere tutte le sfumature di questi colori con diverse saturazioni. Si estraggono principalmente da miniere in Sud Africa e India e la loro rarità li rende oggetti di desiderio per i collezionisti e vengono utilizzati per costruire alcuni dei gioielli più incredibili del mondo. Esistono comunque anche diamanti proprio azzurri dal colore più tenue.

Il diamante natura blu più famoso è l'Hope Diamond dal colore fancy blu intenso. Questa gemma di 45,52 carati ha una storia intrigante, passando attraverso numerose mani e superstizioni. Si crede che provenga dall'India e sia stato tagliato da un diamante più grande noto come "Diamante Blu di Francia". Oggi è esposto presso il Museo Nazionale di Storia Naturale degli Stati Uniti e si se il nome non vi è nuovo è proprio quello da cui si è presa l'idea per il film TITANIC.

Diamanti Fancy Rosa: Delicati e Affascinanti

I diamanti fancy rosa sono celebri per la loro eleganza e bellezza. Questi gioielli devono il loro colore al processo geologico unico che coinvolge deformazioni cristalline. Sono estratti principalmente dall'Australia occidentale e dalla regione dell'Argyle in particolare. La delicatezza dei loro toni rosa li rende gioielli unici e adatti a creare gioielli sofisticati.

Il diamante rosa più famoso è un incredibile diamante fancy rosa di 59,60 carati battuto all'asta nel 2017 e chiamato Pink Star. È uno dei diamanti rosa più grandi e puri mai trovati al mondo ed è stato scoperto in una miniera in Africa, diventando uno dei diamanti rosa più costosi mai venduti.

Diamanti Fancy Gialli: Il Bagliore del Sole

I diamanti fancy gialli devono il loro caldo colore dorato alla presenza di atomi di azoto nel reticolo cristallino. Si trovano principalmente in Africa, Brasile e Australia e sono ammirati per il loro calore e la loro luminosità. I diamanti fancy gialli aggiungono un tocco di sole a qualsiasi gioiello.

Il più famoso è senza dubbio l'Incomparable Diamond di un colore fancy giallo straordinario, con una massa di 407,48 carati. Questa gemma eccezionale è stata scoperta in una miniera del Congo e ha richiesto anni di lavoro per essere tagliata e perfezionata. Il suo nome dice tutto sulla sua unicità e bellezza ed oggi fa parte di quella che il Guinnes World Record ha certificato come la collana più costosa del mondo per la soprendente cifra di 55 milioni di dollari.

Diamanti Neri e i Trattamenti di Colore

I diamanti neri sono particolarmente affascinanti a causa della loro colorazione scura e misteriosa. A differenza degli altri diamanti colorati, i diamanti neri sono spesso sottoposti a trattamenti come la irradiazione o il trattamento termico per ottenere il loro colore caratteristico che non è propriamente nero ma verde estremamente scuro. Questo li rende un'opzione affascinante per i gioielli moderni e alla moda specialmente da uomo che creano grande contrasto con i diamanti bianchi. Comunque esistono i diamanti neri naturali che hanno inclusioni al loro interno che li colorano competamente o quasi, il più conosciuto è il Black Orlov ed anche lui ha una storia affascinante di furti e maledizioni. Pesante circa 67,50 carati, è stato originariamente parte di un leggendario diamante più grande noto come "Eye of Brahma". Il "Black Orlov" è stato protagonista di numerosi racconti leggendari e superstizioni e ha un fascino oscuro che affascina ancora oggi.

Tutti i diritti riservati ©


Ultimo aggiornamento il: 2024-04-13