Termini e condizioni d'uso

- Condizioni generali del contratto.

- Le forniture di beni e servizi oggetto del presente contratto sono concluse in ottemperanza alle disposizioni del codice civile della Repubblica Italiana in materia di vendite nonché alle disposizioni in materia di vendite per corrispondenza con supporti informatici e dalle pattuizioni che seguono: 
- 1. Fattispecie contrattuale. Al presente contratto di vendita si applicano le norme ex art. 1336 codice civile con la clausola "salvo conferma" da parte del venditore.


- 2. Prodotti e servizi.

I beni ed i servizi in vendita sono quelli descritti nelle apposite vetrine, le descrizioni contengono le caratteristiche essenziali dei beni. Eventuali cambiamenti delle caratteristiche dei prodotti ordinati verranno comunicati al cliente via E-MAIL prima dell'esecuzione dell'ordine, in tal caso questi avrà facoltà di risolvere il contratto ed il diritto alla restituzione di eventuali somme pagate. L'offerta dei beni è valida sino a revisione che verrà comunicata e pubblicata sotto la descrizione dei prodotti o servizi. 

- 3. Prezzi.

Tutti i prezzi dei beni e dei servizi sono espressi in Euro e sono comprensivi dell'imposta sul valore aggiunto (IVA). I prezzi sono validi sino a revisione che verrà comunque pubblicata sotto la descrizione dei prodotti o servizi.


- 4. Modalità di pagamento.

I beni ed i servizi richiesti dovranno essere pagati mediante la tipologia di pagamento prescelta dal cliente al momento dell'ordine.

Sono accettati i seguenti metodi di pagamento:

- Anticipato con Carta di credito

- Anticipato con Bonifico Bancario

- Anticipato con Vaglia Postale

- Anticipato con versamento su nostra carta Poste Pay

- Contrassegno* (alla ricezione del pacco).

*pagamento acconsentito ai soli clienti residenti in Italia, ed ai prodotti spediti in Italia.

- 5. Esecuzione del contratto.
L'invio dell'ordine del cliente a Antonio Romano Gioielli, ha valore di proposta. Al momento della ricezione della proposta d'ordine del cliente, invieremo al cliente una e-mail di conferma di ricezione della proposta. L'esecuzione del contratto avviene solo con l'avvenuta spedizione del/i prodotto/i.

- 6. Diritto di recesso.
Ai sensi dell'art. 5 DL 185/1999, se il cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l'acquisto indicando nel modulo d'ordine un riferimento di Partita IVA), ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, fatto salvo quanto indicato al successivo punto (B). 
- (A). Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare a Antonio Romano Gioielli una comunicazione in tal senso, entro 14 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce. Tale comunicazione dovrà essere a noi inviata a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento.

Tale comunicazione può essere anticipata anche mediante e-mail inviata sempre entro il suddetto termine di 14 giorni e seguita, tassativamente entro le 48 ore successive, comunque da una conferma a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento. Quando pervenuta la suddetta comunicazione di recesso, Antonio Romano Gioielli provvederà a comunicare al cliente le autorizzazioni al reso. A questo punto, l'acquirente deve comunicare per iscritto al venditore la giornata nella quale preferisce che il corriere ripassi per prelevare il reso. Non è possibile richiedere un orario specifico.

- (B). Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

Il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato; 
il bene acquistato dovrà essere integro, con cartellino dove presente, e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cinturini, garanzie, ecc...); a norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente ma Antonio Romano Gioielli offre il servizio gratuitamente.
in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto Antonio Romano Gioielli darà comunicazione al cliente dell'accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso; 
Antonio Romano Gioielli esaminerà il prodotto per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto. Qualora la confezione e/o l'imballo originale risultino rovinati, Antonio Romano Gioielli provvederà a trattenere dal rimborso dovuto una percentuale, comunque non superiore al 10% dello stesso, quale contributo alle spese di ripristino. 
(C). Fatte salve eventuali spese di ripristino per danni accertati all'imballo originale, Antonio Romano Gioielli provvederà a rimborsare al cliente l'importo già pagato, entro 7 giorni dal rientro della merce, a mezzo Bonifico Bancario se è stata utilizzata questa forma di pagamento oppure quella in contrassegno. Sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Cod. ABI - CAB - Conto Corrente dell'intestatario della fattura). 
(D). Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui Antonio Romano Gioielli accerti:
la mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale; 
l'assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali, parti, cinurini ...); 
il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto. 
Nel caso di decadenza del diritto di recesso, Antonio Romano Gioielli provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.

7. Spedizioni, costi e tempi.

I costi di lavorazione dell'ordine, di imballaggio e di spedizione standard, sono interamente a nostro carico.

Le ordinazioni pervenute saranno evase e spedite, entro 2 giorni lavorativi successivi alla ricezione del pagamento.

Le nostre spedizioni saranno recapitate in Italia entro 1 o 4 giorni lavorativi oltre quello di spedizione (anche se è stato pagato un extra).

Per le spedizioni consegnate al corriere e da questo non recapitate, o recapitate fuori dai tempi stabiliti, Antonio Romano Gioielli declina ogni tipo di responsabilità.

In ottemperanza al D.lgs. 185/1999 il termine massimo per l'esecuzione dell'ordine è di giorni trenta, al termine del quale l'acquirente avrà diritto al rimborso delle somme versate.

8. Norme di riferimento. Al contratto si applicano: 
- Le norme del codice civile 
- Le norme di cui alla legge 15 marzo 1997 n.59 
- Le norme di cui al DPR 10 novembre 1997 n.513 
- Le norme di cui al D.lgs. 15 gennaio 1992 n.50. 
- Le norme di cui la D.lgs. 22 maggio 1999 n.185. 
- Le norme di cui alla direttiva comunitaria 93/13/CEE e legge 6 febbraio 1996 n.52 
- Le norme di cui alla legge 30 luglio 1998 n.281 
- Le norme di cui al D.lgs. 74/1992 
9. Foro competente. In caso di controversia sarà competente il foro di Napoli (Italia) L.218.

Ho letto, la sezione Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Garanzie
(E). Tutti i prodotti venduti sono coperti dalla garanzia convenzionale del produttore e dalla garanzia di 24 mesi per i difetti di conformità, ai sensi del DL 24/02. Per fruire dell'assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare il documento fiscale, o altro documento provante l'acquisto, che riceverà assieme alla merce, e/o in formato elettronico presso la caselle di posta elettronica da lui fornita in fase d'acquisto.